Frazione Roncaglia, attuale denominazione di dove si trovava l’antica Augusta Bagiennorum. Due giorni di rievocazione storica, dove sono stati mostrati momenti di vita quotidiana della colonia romana del I secolo d.C., i riti per i festeggiamenti della fondazione della città, con magistrati, sacerdoti, liberi cittadini, gladiatori e soldati…ma non solo.

Poco distante dall’accampamento una finestra sulle antiche popolazioni che prima dei romani abitarono quelle terre. I Celti e, prima di loro, i Liguri.

Per la precisione i Liguri Bagienni, il popolo del faggio, insediatosi nell’alta Valle del Tanaro per poi “entrare in contatto” prima con le popolazioni celtiche, e infine conquistati verso la metà del II secolo a.C. dai Romani.

Noi Lecste, nel nostro piccolo, abbiamo voluto rievocare alcuni di quegli aspetti che riunificavano idealmente le diverse tribù liguri: abitudini alimentari, militari e funerarie. Abbiamo illustrato nel modo migliore a noi concesso cosa mangiassero e cosa bevessero, quale fosse e perchè indossassero una determinata panoplia, a quali dei si votassero durante la loro vita.

Grazie a tutte quelle persone che hanno deciso di starci a sentire nonostante l’inaspettata graticola, grazie ai nostri compagni di viaggio Ludus Picenus – Scuola GladiatoriaLiguria Romano TemporeTouta KebennatesPraefectura FabrumCohors Veterana – Taberna Civilis  e a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento.

Questa volta però per le foto bisognerà che le cerchiate in rete…

Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook
Facebook
YouTube
Instagram